Domenica delle Palme

Giovedì 05 Aprile 2012 21:32
Stampa

Non molti conoscono il CSI: “Centro Sportivo Italiano”. Il CSI è la più antica associazione polisportiva attiva in Italia.  Ha festeggiato quest'anno il suo sessantennio anno dalla fondazione, che risale al 1944, su iniziativa della Gioventù Italiana di Azione Cattolica.

Oltre un secolo di storia, durante il quale la pratica sportiva si è trasformata da fenomeno di elite a fenomeno di massa.

Dal 30 marzo al 1° aprile Pisa ha ospitato il finale di stagione del cross CSI, con il 15° Gran Premio Nazionale di corsa campestre. Sono 1558 finalisti, arrivati in Toscana da 14 regioni di tutta Italia. Al via 922 uomini e 636 donne di ben 33 comitati provinciali del CSI. Il motivo per cui parliamo di CSI è che a questi campionati nazionali ha partecipato il nostro compagno di squadra Ettore Beatrice che nella categoria veterani ha ottenuto la 5° posizione correndo i 5 Km della sua gara con la media di 3:54 minuti al chilometro.

Nel frattempo nonostante la festività di domenica delle palme un cospicuo gruppo di atleti (8) di Dugenta ha partecipato alla mezzamaratona di Agropoli. Il primo dei nostri è stato Papa Giulio con 1:37 seguito da Franco Strazzullo 1:38, ottime prestazioni se si tiene conto che sono entrambi reduci dalla maratona di Barcellona. Da segnalare un’inedita sfida in famiglia dove Cinzia Petti con 1:49 ha superato il marito Giuseppe D’Avico di quasi un minuto.

Attachments:
FileDescrizioneFile size
Download this file (agropoli.zip)agropoli.zip 1500 Kb
Download this file (csi_2012.pdf)csi_2012.pdf 12 Kb